Regali di Natale: quali sono quelli davvero UTILI?

A Natale, i regali utili sono sempre i più apprezzati. Come facciamo a capire cosa è realmente utile per una persona o cosa le fa bene? E quali sono invece i doni con cui possiamo andare “sul sicuro”?

Le domande che mi spiazzano di più sono sempre quelle… dei bambini! Qualche giorno fa la figlia di una mia amica, una bambina di 7 anni, mi ha chiesto: “Diana, quando una cosa è utile?” Bé, di certo non me la sentivo di darle una definizione da dizionario e così le ho risposto: “Una cosa è utile quando è capace di farci del bene”. E sapete cosa mi ha risposto? ”Non è vero. La mamma mi dice sempre che studiare è utile, ma io, quando devo fare i compiti, inizio a non sentirmi tanto bene!”
A parte la risata che mi ha provocato l’impertinenza della bambina (da lei… dovevo aspettarmela una risposta del genere!) ho pensato che, in fondo, aveva ragione. Perché non tutto ciò che appare utile poi, in effetti, ci fa stare bene.

Facciamo un esempio: i regali di Natale. Siamo sicuri che regalare un capo di abbigliamento a una fashion addicted sia utile? In prima battuta sembrerebbe di sì: “LEI ama i vestiti alla moda, ergo: le regalo un capo di abbigliamento”. SBAGLIATO!!! Chi ama essere trendy e alla moda non delegherà MAI la scelta di un abito a qualcun altro! Anche se è la sua migliore amica! Preferirà sempre scegliersi gli abiti da sola…

A parte che regalare vestiti è rischioso per chiunque (il rischio di sbagliare, di non incontrare i gusti, è sempre alto), ma se, a maggior ragione la vostra amica è modaiola, regalatele assolutamente qualcos’altro. Qualcosa che non la costringa a dirvi il suo più falso “GRAAAAAZIE”, ma che invece la faccia stare davvero bene! (un cosmetico, in questo caso, andrà benissimo).

Altro esempio: il vostro papà è in pensione, magari è un tipo solitario e musone, oppure è solo un po’ pigro e non esce spesso… “Magari gli occorrono le ciabatte”, penserete voi. NO! ERRORE MADORNALE!! Vostro padre apprezzerà molto di più un’ “esperienza” (un viaggio, un biglietto per uno spettacolo, ecc…) come regalo, qualcosa che lo faccia uscire di casa, piuttosto che un tristissimo paio di ciabatte.

Insomma, quello che voglio dirvi è: quando fate dei regali, dovete farli col cuore. Pensate non a quello che “si addice” a una persona, ma a quello che questa persona, consciamente o inconsciamente, desidera davvero. Oppure, qualcosa che sia realmente in grado di farle del bene.

E se non avete proprio idee? Bé, esistono regali con cui davvero si può andare sul sicuro, perché sono sempre utili e apprezzati: le creme idratanti “multifunzione” ne sono un esempio!

Regalare ad esempio una crema che sia, allo stesso tempo: idratante, nutriente, esfoliante, anti-rughe, anti-arrossamento, che combatte i segni dell’acne, e che vada bene per tutti (uomini, donne, bambini, ecc…)… sarà di sicuro un regalo che useranno e per cui vi ringrazieranno! E non solo perché ricevere un cosmetico fa sempre piacere (è una “coccola” di bellezza…), ma anche perché una crema che funziona davvero, come ad esempio Elicina ECO, è realmente un regalo utile e fa davvero bene alla pelle, grazie al pregiato estratto di bava di lumaca, naturalmente ricco di mucopolisaccaridi, allantoina, acido glicolico, collagene, elastina, peptidi purificanti, vitamine A, C ed E.

La nuova formula di Elicina ECO è priva di parabeni, paraffina, siliconi, profumo e altre sostanze inquinanti o allergeniche, perciò è perfettamente compatibile con tutte le pelli, anche le più delicate.

Potete consultare l’elenco completo dei prodotti Elicina per orientarvi nella scelta della crema più adatta alle nostre esigenze e a quelle della persona a cui donarla.

Io, personalmente, donerò alla mia mamma, dalla pelle matura e sensibile, l’eccezionale Elicina ECO Plus; invece la mia giovane cuginetta dalla pelle impura mi ringrazierà di certo quando proverà la “mitica” Elicina ECO crema.

A Natale regaliamo qualcosa di utile: sarà di certo il dono più gradito!

E se scegliamo Elicina ECO, faremo anche del BENE alla pelle, nostra e dei nostri cari.

Baci a tutti!

Diana Malcangi, Chimico Cosmetologa