Smagliature? Eliminale in 5 mosse, per essere perfetta alla prossima estate

rimedi smagliature

Eliminare le smagliature, per essere perfette alla prossima estate, è possibile: basta iniziare ora, in autunno, con poche semplici mosse.

Si, lo so. Iniziare da ora a pensare all’estate prossima forse è un po’ presto..
Ma preoccuparsi delle smagliature poco prima dell’estate, ovvero… quando è troppo tardi… a che serve?
E allora, iniziamo da ora a trattarle e abbracciamo qualche sana abitudine, e affronteremo la prossima prova costume alla grande, con una pelle liscia, uniforme e senza (o con lievissime) smagliature.


Già, le smagliature. Pochissime sono le donne (e gli uomini) fortunate a non averle su interno coscia, esterno coscia, seno, pancia, fianchi, glutei…

E le “simpaticone” sono anche inclini al trasformismo: prima si presentano di un colore rosso chiaro-violaceo, poi bianco-perlaceo.
Insomma, creano disagio estetico e sono difficili da eliminare.
Più volte ne abbiamo parlato:
•    Smagliature: cosa sono e come si formano?
•    Smagliature: combattile con i rimedi naturali
•    Smagliature: le soluzioni della medicina estetica
•    Smagliature: si possono eliminare con i cosmetici?
•    Smagliature: l’efficacia di Elicina è confermata dai test clinici

Chi ha voglia di approfondire l’argomento smagliature può cliccare i link sopra.
Qui vorrei solo ribadire che esse sono dovute a modificazioni del derma in seguito a tensioni eccessive alla pelle.

Le situazioni più comuni che provocano questi “strappi” nel derma sono: le gravidanze e… il “su e giù” del nostro peso corporeo.
Ma si può rinunciare a diventare mamma, o a perdere peso, per evitarle?

Certo che no!!! Basta sapere cosa fare.

Eliminare le smagliature è difficile, è vero. Soprattutto se si tratta di quelle bianche, più cicatrizzate.
Ma tanto, veramente tanto, si può fare per renderle praticamente invisibili. Ecco come.
Prevenire e attenuare le smagliature
È sempre utile (direi essenziale) iniziare dallo stile di vita e, quindi, dall’interno. Affinché questi inestetici segni diminuiscano è indispensabile che le cellule si rinnovino e si mantengano giovani e attive. E allora:
•    Mangiamo tanta frutta e verdura, soprattutto cruda. I vegetali crudi contengono vitamine e sali minerali che sollecitano il turnover cellulare e proteggono dall’ossidazione i costituenti del derma, come il collagene.
•    Consumiamo spesso il pesce, preferendolo alla carne, e consumiamo più olio extravergine d’oliva, preferendolo a burro e margarina: queste sostanze contengono acidi grassi essenziali che donano elasticità alla pelle. Meglio se crudi: un filo d’olio crudo dev’essere il compagno ideale delle nostre pietanze, e una cena base di … un sushi di salmone, ogni tanto, ci consente di gustare al meglio il pesce crudo beneficiando al massimo degli effetti degli omega-3.
•    Evitiamo le diete drastiche. Se vogliamo dimagrire, dobbiamo andare… molto ma molto piano: primo perché altrimenti si rischia di riprendere velocemente i chili persi, secondo perché le diete drastiche sono una delle principali cause della perdita di elasticità della pelle e delle smagliature;
•    Dormiamo! La pelle durante la notte si rigenera (e infatti, quando dormiamo tanto, al mattino siamo… più belle! Ci avete mai fatto caso?).
Evitiamo, per quanto ci è possibile, le situazioni di stress: lo stress può sollecitare la produzione di cortisolo in maggiore quantità, un ormone che agisce contro il tono cutaneo e potrebbe favorire l’insorgere delle smagliature.

Procediamo ora dall’esterno, e vediamo…
Le  5 mosse per ridurre le smagliature:
1.    Prima della doccia:  massaggia sulla pelle una miscela composta da sale fino e olio d’oliva (senza aggiungere acqua).  Questo scrub serve a eliminare dalla pelle le cellule che non sono più vitali e a rendere l’epidermide più ricettiva al trattamento per le smagliature, che faremo poi. Lo scrub può essere fatto una o due volte alla settimana, in base al tipo di pelle e alla zona da trattare.
2.    Procedi con la doccia, calda o tiepida, e infine termina il lavaggio con un getto di acqua fresca. Serve a tonificare i tessuti, stimolando la microcircolazione.
3.    Asciugati e applica una crema corpo oppure un olio elasticizzante. Va benissimo l’olio di mandorle, di germe di grano o il meraviglioso olio extravergine d’oliva.
4.    Subito dopo applica, solo sulle zone interessate dalle smagliature, Elicina ECO crema: questo prodotto ha una concentrazione di bava di lumaca molto alta (80%) ed è specifica per ridurre le smagliature e ogni tipo di cicatrice.
5.    Ripeti l’applicazione di Elicina ECO crema ogni giorno, meglio se due volte al giorno (indipendentemente dalla doccia): inizia in ottobre e termina a maggio. Ci vuole infatti parecchio tempo per dare alla pelle il tempo di rinnovarsi completamente: le creme non fanno miracoli… ma la costanza sì 🙂
Perché Elicina ECO funziona contro le smagliature
L’acido glicolico contenuto naturalmente nella bava di lumaca di Elicina ECO rimuove, quotidianamente e delicatamente, le cellule necrotiche superficiali, agevolando così la penetrazione dei nutrienti.
Sì, l’acido glicolico, in pratica, è un esfoliante chimico, ma è molto delicato e la sua azione non irrita la cute: questo perché si trova nella giusta concentrazione stabilita dalla natura ed è associato ad altre benefiche sostanze contenute nella bava della lumaca che lo “addolciscono”, per così dire.
I mucopolisaccaridi, che idratano continuamente la pelle, le vitamine (A, C, E) che contrastano l’ossidazione delle strutture cutanee, e le proteine (collagene, elastina) nutritive sono tutte sostanze contenute nel fluido di lumaca che rispondono in maniera eccellente alle richieste di una pelle penalizzata in vitalità ed elasticità. Questi elementi consentono, insieme all’acido glicolico, di mantenere vitali le fibre collagene ed elastiche, rigenerando man mano la pelle e livellando gli “avvallamenti” lineari tipici delle smagliature.
L’allantoina, nel frattempo, lenisce e stimola la sana ricicatrizzazione della pelle.

Quando si vogliono raggiungere dei risultati apprezzabili si deve mettere in campo una “squadra” di attivi naturali, tutti contenuti nella bava di lumaca, che necessitano del tempo giusto per agire: l’ideale quindi è iniziare per tempo, cioè in autunno, per avere una pelle perfetta e libera dalle smagliature alla prossima estate!

Diana Malcangi, chimico-cosmetologa